Inverno 2005-2006
 
Su
Ricerca dati
Dati analitici rilevati
Dati in tempo reale
Inverno 2002-2003
Inverno 2003-2004
Inverno 2004-2005
Inverno 2005-2006
Inverno 2006-2007
Inverno 2007-2008
Inverno 2008-2009
Inverno 2009-2010
Inverno 2010-2011
Inverno 2011-2012
Inverno 2012-2013
Inverno 2013-2014
Inverno 2014-2015
Inverno 2015-2016
Inverno 2016-2017
Inverno 2017-2018
Inverno 2018-2019
Inverno 2019-2020
Inverno 2020-2021

 

Andamento Inverno 2005-2006.

bulletNovembre - Una fine di Ottobre quasi estiva si trascina nella prima decade di Novembre con temperature oltre la norma accompagnate tuttavia da buone precipitazioni (60 mm il giorno 6).
Nulla da segnalare fino al giorno 19 nel quale si apre un periodo freddo, che segna di fatto l'inizio dell'inverno. Di quel giorno la prima minima negativa (-1) ed una bella brinata, il 24 si scende a -4, seguono 2 giorni di neve il 25 e 26 per un totale di 6 cm, il 28 scendiamo a -5 ed il 29 cadono altri 9 cm di neve. La temperatura media del mese è di 6,55 gradi, di poco sotto la norma, grazie esclusivamente alla terza decade veramente invernale (+0,88 di media), si contano 11 minime negative, 5 medie negative ed 1 giorno di ghiaccio (durante la nevicata del 25). Cadono in tutto 96 mm di pioggia compresi i 15 cm di neve.
bulletDicembre - Il mese inizia con temperature inferiori alla norma ed una nevicata di (solo 1 cm) il giorno 3. Il giorno 19 tocchiamo i -6, le minime (sempre negative) risalgono sopra lo zero solo il giorno 25 ed il 26, ma il 27 ed il 28 nuove nevicate interessano tutto il piacentino, vedi servizio fotografico , accompagnate da freddo e vento scaccia neve. Il 30 mattino si toccano i -12 , con una massima di soli -3 gradi. La media del mese è sotto la norma di 3 gradi e come capita raramente negativa -0.07, per 29 giorni siamo sotto zero e si contano 3 giornate di ghiaccio. Cadono 74 mm di precipitazioni di cui 19 cm di neve (nel 2005 778 mm e 82 cm di neve).
bulletGennaio - Il mese inizia con una leggera nevicata (1 cm), poi si susseguono giornate fredde ed asciutte con temperature che restano sotto la media, sui -4/-6 le minime e +2 le massime nelle prime 2 decadi. Il giorno 17 cadono altri 2 cm di neve seguiti da un leggero gelicidio, in seguito l'anticiclone russo si espande verso il mediterraneo e la temperatura scende fino ai -9.1 del giorno 25, poi la discesa di un vortice freddo crea le condizioni per la più intensa nevicata degli ultimi 20 anni, vedi servizio fotografico. La temperatura media del mese è la più bassa degli ultimi 18 anni riferita a Gennaio (-4.46 le minime, -1.19 le medie e +1.98 le massime). Si contano 29 giorni di minime negative, 25 giorni con medie negative e 2 giornate di ghiaccio. Cadono 73 cm di neve per 64 mm di pioggia equivalente, e la neve resta al suolo per tutto il mese.
bulletFebbraio - Il mese inizia con l'eredità nevosa lasciata da Gennaio, la cui presenza favorisce una prima decade fredda (media di 0 gradi) il giorno 9 si registra -7.4 (minima del mese).
La seconda decade vede un graduale rialzo delle temperature (media +1.2) ed il ritorno delle precipitazioni piovose. La terza decade segna la fine del gelo continuo che ha caratterizzato l'inverno dalla fine di Novembre, il mese si chiude comunque con una media di +1.55 (decisamente fredda), la massima assoluta è del 26 +9.1, si contano 19 minime negative e 6 medie sotto lo zero. Le precipitazioni ammontano a 67 mm di pioggia. Da segnalare i giorni 24 e 25 per una copiosa nevicata sulla collina piacentina vedi servizio fotografico del giorno dopo.
bulletMarzo - Le prime 2 decadi del mese, dal punto di vista termico sono ancora invernali, si scende ripetutamente sotto lo zero, da segnalare -3.8 il giorno 1 ed il giorno 13. Rilevante la forte irruzione fredda del giorno 12 con raffiche da Nord a 72 Km/h. La terza decade è invece leggermente sopra la norma con una massima assoluta +20.4 il giorno 31. La media del mese è di +7.14 (comunque -1.5 rispetto alla norma), si contano 12 minime negative, molto scarse le precipitazioni, cadono solo 15 mm di pioggia.
bulletAprile - Il mese trascorre secondo uno scenario tipicamente primaverile +13 la media del mese, +24,8 la massima il giorno 23. Una brinata il giorno 8 con temperatura comunque sopra lo zero (+1,3), il giorno 11 la neve scende fino a 500 mt. di quota ed i 2 giorni successivi la brina copre ancora la campagna con temperature circa 2 gradi sopra lo zero. Ma la siccità incombe sul piacentino cadono in tutto 52 mm di pioggia.

Riassumendo si può affermare che è stato un inverno d'altri tempi, eccezionale per la durata del freddo, per le nevicate e la permanenza della neve al suolo ( vedi immagini dal satellite ), un inverno che si è addolcito solo verso la fine, ma la primavera è iniziata nella campagna con 3 settimane di ritardo.

Un riscontro sulle temperature medie rispetto alla norma è evidenziato su questo grafico:

Praticamente per tutto l'inverno sono state registrate temperature minime e massime di oltre 3 gradi inferiori alla norma. Impressionante il numero di 100 minime negative, l'ultima delle quali il 18 Marzo.

Da segnalare che dopo un Maggio caldo, il 2 Giugno la neve imbianca ancora le vette appenniniche oltre i 1500 mt.

 

 

Su | Ricerca dati | Dati analitici rilevati | Dati in tempo reale | Inverno 2002-2003 | Inverno 2003-2004 | Inverno 2004-2005 | Inverno 2005-2006 | Inverno 2006-2007 | Inverno 2007-2008 | Inverno 2008-2009 | Inverno 2009-2010 | Inverno 2010-2011 | Inverno 2011-2012 | Inverno 2012-2013 | Inverno 2013-2014 | Inverno 2014-2015 | Inverno 2015-2016 | Inverno 2016-2017 | Inverno 2017-2018 | Inverno 2018-2019 | Inverno 2019-2020 | Inverno 2020-2021

Ultimo aggiornamento: 10-11-18