Inverno 2003-2004
 
Su
Ricerca dati
Dati analitici rilevati
Dati in tempo reale
Inverno 2002-2003
Inverno 2003-2004
Inverno 2004-2005
Inverno 2005-2006
Inverno 2006-2007
Inverno 2007-2008
Inverno 2008-2009
Inverno 2009-2010
Inverno 2010-2011
Inverno 2011-2012
Inverno 2012-2013
Inverno 2013-2014
Inverno 2014-2015
Inverno 2015-2016
Inverno 2016-2017
Inverno 2017-2018
Inverno 2018-2019
Inverno 2019-2020
Inverno 2020-2021

 

Andamento Inverno 2003-2004.

bulletOttobre - La stagione fredda inizia in anticipo a dispetto di un'estate lunga, caldissima e che termina effettivamente solo in questo stesso mese, la prima brina si intravede nella seconda decade del mese (il 16 ed il 17) e poi scendiamo sotto lo zero il 25 (-0,3) ed il 26 (-0,9). Cadono 121 mm di pioggia ed un po' di neve sulle colline a partire dai 600 mt. in due occasioni. Le temperature della terza decade sono quasi invernali la media è di 6,34 gradi, 3,23 le minime e 9,45 le massime.
bulletNovembre - Il mese inizia con temperature inferiori alla media, ma nella terza decade questa tendenza si inverte e le temperature salgono ben oltre, a fine mese la media è di 7,45 gradi poco oltre quella dell'ultimo decennio, nel quale il Novembre più freddo fu il 1998 con 5,23 ed il più caldo il 2002 con 9,35. Scendiamo sotto zero solo un giorno il 14 con -0,2, cadono 107 mm di pioggia, non tanti ma sufficienti a risolvere definitivamente il problema della siccità.
bulletDicembre - Dal punto di vista termico il mese inizia con temperatura ben oltre la norma e medie giornaliere che toccano i 10 gradi positivi, poi la temperatura scende bruscamente tra il 7 ed il 10 di Dicembre (-4,1 il giorno 9) ed il freddo termina il 10 con l'unica nevicata del mese (4 cm). Nuova parentesi mite di circa 1 settimana e poi seconda irruzione fredda del mese con -8,3 il giorno 24 e massime di poco sopra lo zero. Un'avvezione calda porta però poca pioggia e non neve dopo Natale con temperature al suolo prossime allo zero. La media del mese è di +3,25 di poco oltre la norma, per 15 giorni le minime e 7 le medie sono sotto zero. Cadono in tutto 57 mm di pioggia (562 mm nel 2003).
bulletGennaio - Dal punto di vista meteorologico il mese risulta essere abbastanza interessante, con una certa dinamicità di situazioni. Si inizia il 2 del mese con una precipitazione nevosa che sfiora la pianura così pure il 18, mentre nevica al piano il 9 (1 cm), il 26 (6 cm) ed con un bellissimo Blizzard il 29 (3 cm), più altri occasionali episodi, a volte misti ad acqua, che non accumulano al suolo. Tra pioggia e neve cadono 71 mm di precipitazioni. Termicamente la prima decade è abbastanza fredda con una minima di -5,1 il giorno 5, la seconda decade è più mite con una massima di +10,5 il giorno 15, e nella terza ritorna il freddo con -5,7 il giorno 30. Media del mese +1,40, per 25 giorni si registrano minime sotto zero, per 5 giorni la media è negativa e per 2 giorni la massima non supera lo zero (-0,3 la massima del 26).
bulletFebbraio - Mese dai 2 volti, inizia con la formazione di un' Alta Pressione sub-tropicale che porta la temperatura in quota a livelli estivi (fino a +13 a 850 hp), in pianura l'inversione termica contiene parzialmente le temperature di giorno (+14,1 il giorno 9) e consente qualche brinata mattutina, il caldo cessa nella seconda decade, ma solo dal 19 ritorna il freddo e la neve in 8 episodi seppure in quantità limitate (18 cm complessivi), ma ben più consistenti sono le misure in collina. Da segnalare una nevicata "rossa" il giorno 22 dovuta a sabbia sahariana, e la bella nevicata del 28 (vedi servizio fotografico). Dal punto di vista termico la media del mese è +3,49 e la minima più bassa è di -4,6 il 25, si contano 21 minime e 2 medie sotto zero, le precipitazioni ammontano a 61 mm.
bulletMarzo - Il mese inizia con un clima tipicamente invernale, nevica a più riprese il giorno 6, il 7 (vedi servizio fotografico) e l'11 per un totale di 14 cm, e misure ben più importanti in collina. Fredda la prima decade con una media di +2,91 e sette giorni su dieci con minime negative. La primavera arriva dalla metà del mese quando la temperatura si impenna a +20,6 gradi il giorno 18, ma il 23 torna le neve oltre i 700 mt. ed il 29 ed il 30 la brina ricopre ancora la pianura sebbene le temperature dell'aria siano di poco sopra lo zero. Cadono in tutto 84 mm di pioggia, la media del mese si colloca a +7,10 (il Marzo più freddo dell'ultimo decennio dopo quello del 1996 con +6,8), bassa la media delle massime di +11,58, normale quelle delle minime +2,61, il giorno più freddo il 2 con -4,4.
bulletAprile - Solo un episodio il giorno 9 porta la neve a circa 700 mt. di quota. Gli estremi delle temperature nel mese sono +1,7 il giorno 8 e +25,5 il giorno 24, media del mese +12,26. Cadono in tutto 154 mm di pioggia di cui ben 70 in meno di 2 ore durante un violento nubifragio il giorno 30.

Nel complesso si è trattato di un inverno non particolarmente freddo, ma che ha offerto numerosi episodi nevosi non particolarmente consistenti in pianura, ma copiosi in collina. Nel corso dell'inverno di sono registrate 70 minime negative.
Ecco un'immagine del 30 Gennaio dove si vede la copertura nevosa su Piacenza.

Buone le precipitazioni, da segnalare che fuori dai mesi invernali, il 7 Maggio è tornata la neve sull'Appennino oltre i 900 mt, e ben 12 cm a 1400 mt.

 

Su | Ricerca dati | Dati analitici rilevati | Dati in tempo reale | Inverno 2002-2003 | Inverno 2003-2004 | Inverno 2004-2005 | Inverno 2005-2006 | Inverno 2006-2007 | Inverno 2007-2008 | Inverno 2008-2009 | Inverno 2009-2010 | Inverno 2010-2011 | Inverno 2011-2012 | Inverno 2012-2013 | Inverno 2013-2014 | Inverno 2014-2015 | Inverno 2015-2016 | Inverno 2016-2017 | Inverno 2017-2018 | Inverno 2018-2019 | Inverno 2019-2020 | Inverno 2020-2021

Ultimo aggiornamento: 10-11-18